Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

28 agosto 2009

Quando gioco con mia moglie

Rita è una brava giocatrice, sono fortunato ad averla sposata ANCHE perché lei gioca!
Molti amici hanno fidanzate o mogli che non giocano e a quanto leggo dalle recensioni su BGG succede anche oltre oceano, non ne capisco il motivo ... ma è così. Non sanno cosa si perdono.
E' un peccato perché in qualche maniera limitano i loro bambinoni (mariti o fidanzati che siano).
Tornando a noi, Rita gioca bene e ha dei gusti decisi.
Ama Carcassonne, odia Dungeoneer, ama Furia di Dracula, odia Dominion. Non so se questo può bastare per capire che tipo di giocatrice sia. C'è da aggiungere che un gioco che non le piace, inizia a non piacerle fin dai primi 10 secondi di spiegazione delle regole o addirittura dall'ambientazione.
Mi fa ridere un sacco quando provo a spiegarle un gioco (di quelli che non le piacciono) e lei inizia a sbadigliare. E' immediato: io inizio a spiegare, lei sbadiglia ... puntuale come un'allergia.
Devo dire che succede spesso con le spiegazioni dei giochi che invento io, ma l'ultima volta è successo con Dominion, e il giudizio (negativo) non s'è fatto attendere.
Con i giochi che le piacciono invece è tutto diverso. E' attenta, precisa e un avversario temibile ... anzi TEMUTO, visto che spessissimo vince lei.
In definitiva ho sposato la donna ideale!
Un'altra volta vi parlerò degli altri giocatori che conosco ... un giorno toccherà anche a te?