Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

28 agosto 2007

AJAX vs DOJO

Ma DOJO non fa altro che utilizzare AJAX, direte voi, quindi non è un vero e proprio "scontro". Invece io dico che il "vs" è corretto.
Oggi ho letto il post AJAX - Fondamenti di base di davidonzo, pur trovandolo interessante, e sempre considerandolo un suo promemoria, non concordo sull'opportunità di accedere ad ajax direttamente o quasi direttamente, tramite funzioni autocostruite come questa che pubblica davidonzo
function AJAXReq(method,url,bool)
Il fatto è che in questo modo dovrò occuparmi di mantenere questa porzione di codice, e dovrò preoccuparmi della compatibilità con firefox, ma anche con internet explorer in tutte le versioni presenti e future. Ma dovrò pensare anche agli altri browser in circolazione, e sappiamo che è una sorta di qasba in cui ogni mercante grida più forte degli altri.
Per questo io mi sono affidato a dojo e confermo la scelta fatta allora.
Il framework mi consente di non "reinventare la ruota", si occupa di essere compatibile con tanti browser e offre strumenti per scrivere webapp anch'esse compatibili con gli stessi browser.
Se nel piatto della bilancia mettiamo anche tutte le altre funzionalità offerte da questo framework (ma ce ne sono anche altri in circolazione) la scelta mi è sembrata obbligata.
Se poi non siete convinti potete leggere questa pagina sul perché scegliere dojo, scritta proprio dal team dojo (in inglese).

Per questo consiglio a davidonzo e agli altri che hanno a che fare con ajax di dare un'occhiata!