Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

01 agosto 2007

link: crime & investigation network

Si appropinguano (riutilizziamo le parole desuete!) per molti le ferie estive, vi auguro di spenderle nel modo che preferite, ma se sarete a casa a non fare nulla, magari gradirete questa segnalazione. Se poi non state andando in ferie, resta sempre un intero fine settimana fino a lunedi!

Alla Crime and Investigation Network trovate un bel sito, in lingua inglese, pieno di sezioni interessanti. In particolare vi segnalo quella dedicata alle tante serie televisive, dal genere investigativo al poliziesco, a quelle dedicate alla giustizia; ma anche la sezione dedicata ai casi criminali (secondo loro) più interessanti e famosi. Quando avrete finito di esplorare il sito potrete passare alla sezione games.

In questa sezione troverete "Solve The Murder", un gioco investigativo in 4 (brevi) puntate in cui dovrete scoprire chi ha ucciso Eve, una povera ragazza trovata morta in casa sua: esaminiamo la concorrenza!
Sviluppato interamente in flash è molto ben curato, mescola animazioni, come quella dell'autopsia che vedete nell'immagine qui di lato, a fotografie e fotomontaggi in bianco e nero.


Vediamo di esaminarne certi aspetti più interessanti dal nostro punto di vista, non rivelerò nulla di importante per la soluzione del caso, quindi non rovinerò la sorpresa a nessuno (NO SPOILER).
Ricerca degli indizi: presenta una foto in pseudo-360 gradi in cui passare il cursore per cercare il punto in cui diventa una freccia rossa. Personalmente ho sempre odiato dovere "spazzolare" le immagini, pixel per pixel, in cerca di piccoli particolari. Anche l'autopsia si svolge in modo simile.
Interrogatorio: non ci sono sorprese, potete cliccare senza leggere le risposte ed ottenere tutti gli indizi ottenibili.
Identikit: scorrete singolarmente le immagini di occhi, nasi, bocche e capelli per farvi dire quali combaciano, appena avrete "indovinato" il gioco stesso vi dirà a chi appartiene il volto (ma non è che avete davvero indovinato nulla!!).
Ricerca: questa è la parte più carina, ma devo dire abbastanza banale. Per esempio se state cercando a chi appartiene una larva che avete trovato sul cadavere durante l'autopsia potete andare nella sezione "research", scegliere "enthomology" e otterrete una decina di insetti con rispettive larve, dovrete cliccare su quella uguale a quella che state cercando ... stessa cosa per i funghi.
Un pizzico diversa è stata la ricerca del copertone di cui avete trovato le tracce per cui dovrete mettere insieme delle forme che ricostruiscano quelle tracce.
Suggerimenti: nell'interrogatorio, le domande già fatte sono visualizzate a colori sbiaditi; nella ricerca degli indizi, se premete l'apposito pulsantino vedrete una sorta di aura rossa attorno agli elementi da cliccare. In ogni ricerca di questo tipo che farete, saprete sempre quante cose state cercando.

Le mie conclusioni. La sensazione che ho provato giocando è che troppo spesso la soluzione del caso era inevitabile cliccando anche a caso e le parti di investigazione che ci hanno lasciato giocare erano molto meccaniche, anche se resta una bella esperienza.
Vi invito a giocarlo e poi tornare qui a lasciare i vostri commenti, possono esserci utili per fare meglio.

Grazie a custanz che ce lo ha segnalato in un commento ad un post precedente.