Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

01 aprile 2008

Investigazioni personali: mentire

Questo articolo fa parte della serie Investigazioni Personali, leggili tutti.

(Foto di Daniele Castrogiovanni)

Il più famoso dei bugiardi è Pinocchio.
Lui stesso può confermarlo: l'arte del mentire è difficile da praticare.
Tanti sono i detti popolari sull'argomento, da cui si può trarre anche qualche valido suggerimento.

Se "indossi" il cappello bianco sicuramente stai pensando che non è giusto dire le bugie. Ma sicuramente anche a te sarà capitato di trovarti nella situazione di usare questo "mezzo".

Veniamo al dunque: come fare a specializzarsi nella menzogna?
Il mio suggerimento è: "Siate credibili". Sembra banale, ma a raccontare cose assurde, tipo di essere stati rapiti dai marziani, si fa la fine di "mio cuggino".
Una lista di consigli utili per mentire meglio e ben strutturata potete trovarla qui.
Ma torniamo ai White Hats, loro si devono difendere dalle menzogne.
Il white hat che ho in mente è un cappello da carabiniere o da poliziotto, al limite da P.M., ma ciò non toglie che anche voi potreste avere bisogno di scoprire se qualcuno vi sta mentendo. Ebbene, una guardatina alla guida complementare alla precedente può servire.
Se poi siete interessati in modo particolare all'interpretazione del linguaggio del corpo, allora potete guardare questo video


How Can I Tell If Someone Is Lying To Me?

Ma adesso torniamo a giocare: sapete perché un piccolo bugiardo non mente?
Anche se non lo sapete potreste fingere di saperlo applicando le tecniche che avete appena imparato!!


Appuntamento a martedì prossimo sull'argomento: tradire.
Abbiamo parlato di
Abbonati al feed, anche via mail, per non perdere nemmeno un articolo!