Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

21 maggio 2008

Un audiolibro giallo

Racconti gialli, in giro per la rete ne potete trovare tanti, ma pochi sono quelli da ascoltare. Una bella iniziativa questa del Progetto Babele. Farà felici quelli che non possono leggere o sono troppo pigri per sfogliare una pagina dietro l'altra, ma possono essere una ottima cosa anche per quelli che a fine giornata hanno occhi troppo stanchi per impegnarli nella lettura, ma vogliono lo stesso farsi raccontare una storia.

Ecco l'incipit di Nick Slade racconto giallo di Marco Roberto Capelli (fondatore di PB), pubblicato su Progetto Babele e quindi ascoltabile:
Nell’ambiente, ovviamente sapete di che ambiente sto parlando, tutti lo conoscevano come Sloppy Joe, e per capire il perché bastava guardarlo. Ma credo si chiamasse Joe Smith, o qualche cosa del genere. In ogni caso, non fu facile trovarlo. Eppure, se ne stava lì, sporco ed immobile, seduto con gli occhi sbarrati su quella schifosa panchina del parco. La testa gettata all'indietro, le gambe tese ed il cappello storto. Gli scostai la giacca, c'era un piccolo foro sulla camicia sudicia proprio all'altezza del cuore. Qualcuno era arrivato all'appuntamento prima di me ed aveva fatto un buon lavoro, appena un anello di sangue ed una bruciatura sulla stoffa.
Nella folta sezione degli audiolibri di PB c'è solo questo giallo, purtroppo.
Altri gialli li potete trovare segnalati nella mia rassegna blog (tenuta grazie agli elementi condivisi di google reader), ma non sono audiolibri.
Conoscete altri siti in cui trovare audiolibri? possibilmente gialli!!