Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

13 aprile 2010

Complemax parte 1 di 2

Ritornare a casa e sbattere contro il muro di gomma dei figli che, compatti, ti urlano contro "non puoi entrare!" e ti lasciano fuori dalla porta non è stato piacevole. Nemmeno essere accompagnati bendati attraverso la casa per essere relegati in una stanza è stato bello. Infine anche l'accesso vietato al frigorifero mi ha infastidito un po' (magari questo mi fa anche bene!).
Però ne è valsa la pena!
I miei bimbi e mogliettina hanno organizzato un paio di regalini per il mio compleanno (è stato il 10 aprile) che mi hanno lasciato senza fiato!
Tutti quei "maltrattamenti" servivano per nascondere il lavorettone che stavano facendo per me! Intenti fino all'ultimo secondo ad impastare, incollare, incerottare, proprio fino a quando mettevo il piede dentro casa, sfruttando tutto il tempo a disposizione. Che bravi!
Sotto la direzione artistica (e insieme alle sapienti mani) della mamma hanno preparato una torre dei dadi di ispirazione medievale, con tanto di ponte levatoio e mura di cinta! Eccezionali!
Guardate quanto hanno faticato nel post di Rita e guardate il video

Non riuscivo a smettere di fare rotolare i dadini!
Rita ha anche preparato una bella torta, per fortuna ho potuto assistere alla preparazione, altrimenti avrei passato più tempo chiuso nello sgabuzzino che in giro per casa. Solo che dal momento in cui gli ha aggiunto le decorazioni il frigo è diventato taboo. Dicevo che un po' di astinenza non mi farebbe affatto male, ma il non potersi prendere nemmeno un po' d'acqua da soli è un pizzico stressante. Poi io sono uno di quelli che il frigo lo aprono aspettandosi di trovarci dentro, che ne so, l'ispirazione. "Cara, dove hai messo l'ispirazione?" - "ma è li, vicino al burro! non la vedi?".
Non contenti di tutto questo, Ale mi ha preparato un disegno e Rik un biglietto. Che bello!!
Grazie, grazie, grazie e grazie!

... ma non vi ho ancora raccontato tutto il Complemax!!

PS in tutto questo il nuovo fiammante Stone Age è passato in secondo piano