Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

11 giugno 2014

Con gli amici: Dogs of war ad Etna Comics

"Con gli amici" ovvero le mie impressioni sui giochi che mi fanno provare gli amici.

Di Dogs of war ho già parlato nella rubrica "Classifiche BGG", poi è arrivata Etna Comics e Paolo Mori, ospite prezioso della fiera, ci ha fatto "la sorpresa": ci ha portato una copia del gioco!
La plancia era stampata su fogli A4 in quanto il gioco non è ancora in distribuzione, ma le miniature erano davvero splendide! Ricche e curatissime nei dettagli.


Si tratta di un gioco semplice, sono solo poche regole.
Ogni turno hai un capitano da piazzare sul tabellone, insieme a questo dovrai giocare una carta armata.
L'armata giocata modificherà il punteggio del combattimento della fazione in cui si trova il capitano, in una sorta di Tiro alla fune (notato da altri giocatori al tavolo) che determinerà la fazione vincente.
La casella in cui si piazza il capitano frutterà anche dei bonus (punti vittoria, denari, scudi influenza, carte tattica, altro).
Insieme al capitano e alla carta armata (obbligatorie entrambe per poter giocare il turno), si può decidere di aggiungere una carta tattica per approfittare di situazioni, le carte consentono di "rompere" le regole.
Il tutto ripetuto per 3 battaglie e per 4 anni. Finiti i capitani oppure le carte armata si è costretti a passare.
Davvero sorprendente come queste poche regole (ci sono altri dettagli, ma la sostanza è questa) portino tanta immedesimazione e divertimento.
Non sono mancate le pacche sulle spalle, le occhiatacce ... ed il colpo di scena finale quando abbiamo rivelato i punteggi. Pensavo di essere messo meglio, ma sono finito terzo, superato da Valerio di un solo punto.

Grazie Paolo per averci portato questa anteprima succosissima!
Il mio rammarico è che non ho un gruppo adatto a giocarlo ...