Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

08 ottobre 2007

scrivere per mad4murder

Per spiegarvi come si dovrebbe scrivere per mad4murder vi devo spiegare come si gioca a mad4murder.

Premetto che non intendo insegnarvi a scrivere, non ne sono capace! Voglio solo raccontarvi il tipo di storia che gli autori potranno "gestire".

Elementi Investigativi
(foto di woodsy)
In m4m l'investigatore ha degli elementi investigativi (oggetti, luoghi, persone) che riguardano il caso che sta affrontando. La base di partenza è fornita da una premessa al caso investigativo.
A partire da questa base l'investigatore deve ottenere nuovi elementi investigativi esaminando, cercando e ragionando. Quando riterrà di avere abbastanza elementi per incriminare qualcuno potrà formulare la sua ipotesi e ... sperare.
Per ottenere nuovi elementi investigativi, il nostro giocatore-investigatore potrà esaminare gli elementi investigativi a sua disposizione e quindi potrà ordinare un esame medico su un soggetto, o un esame chimico per esempio, sfruttando gli uffici (ruoli del casting).

Come un libro gioco
In un modo simile a quello che avviene nei libri gioco le azioni potranno avere esiti diversi a seconda che siano già stati scoperti degli elementi investigativi: un interrogatorio può assumere toni completamente diversi se sono state scoperte, ad esempio, delle tracce di sangue nell'auto dell'interrogato, di conseguenza interrogando la stessa persona, ma in situazioni diverse possono essere scoperti diversi elementi investigativi. Lo stesso vale per tutti gli altri esami possibili.

Gli strati, come le cipolle
(foto di ducky_2oo2)
Per questo le avventure scritte per mad4murder devono essere fatte a strati (come gli orchi): ogni situazione, coerentemente con la storia narrata, deve essere pensata e scritta in relazione alla presenza o all'assenza di elementi investigativi: la risposta ad una particolare domanda, ma anche la presenza di una certa domanda durante un interrogatorio devono dipendere dagli elementi investigativi, i sospetti su un'arma possono condizionare l'autopsia, eccetera.

Il linguaggio
Avevo bisogno di un linguaggio per esprimere tutto questo ed inoltre doveva essere semplice e leggibile anche dai non addetti ai lavori: gli autori. Ho scelto l'XML, proprio per le caratteristiche di leggibilità che offre, contemporaneamente consente una gerarchizzazione delle informazioni che è necessaria per organizzare e subordinare gli elementi investigativi e gli esami a disposizione.

Se avete voglia potete leggere un mio precedente post sull'xml per mad4murder, nei prossimi articoli cercherò di essere più chiaro