Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

14 agosto 2008

L'autopsia non è (più) invasiva

Avete presente la fastidiosa ed antiestetica incisione ad Y che viene praticata durante l'autopsia?
Non è più necessaria!
La MDCT, per esteso multidetector computer tomography, rende la classica autopsia inutile o, quando è inevitabile, almeno la rende più mirata. Si tratta di una tecnica non invasiva che necessita di 15 minuti per effettuare la scansione di un corpo, lasciandolo assolutamente inalterato.
Normalmente i corpi da esaminare devono essere sottoposti a fluoroscopia, raggi x per l'esame delle ossa e raggi x per l'esame della dentatura. l'MDCT può sostutuire i primi due ed abbreviare i tempi.
Inoltre la macchina può essere trasportata ed utilizzata direttamente nel luogo in cui serve, montandola su un camion e alimentandola con un generatore.
Questa tecnica può essere applicata in maniera particolare nei casi di sospetto annegamento e per individuare le ferite causate da proiettili e i proiettili stessi, rendendo immediata l'individuazione dei fori di entrata, del percorso compiuto all'interno del corpo e degli eventuali fori d'uscita.

Come se non bastasse l'MDCT può servire nei controlli alle frontiere doganali, per individuare la cocaina sciolta nei liquidi. Questa viene difficilmente scoperta, perché i controlli a campione normalmente praticati possono non interessare le bottiglie "ripiene". Con l'MDCT è possibile esaminare tutto il carico, evitando del tutto i campionamenti e senza compromettere la merce.
Tempi sempre più duri per i criminali!

In un altro post ho già parlato dell'autopsia psicologica inoltre potete provare una autopsia nel gioco Solve the murder.

(via: Forensic Magazine)