Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

26 agosto 2008

Mastella ammastellato

Dalle motivazioni della Corte di Cassazione della sentenza n. 33843, 25 agosto 2008
Sandra Lonardo, moglie di Clemente Mastella, presidente del Consiglio regionale della Campania dell’Udeur, ha abusato dei suoi poteri per far nominare “persone di sua fiducia nel campo sanitario” al fine di “rafforzare la presenza dell’Udeur nelle istituzioni pubbliche, perpetuando una politica di occupazione e spartizione clientelare secondo criteri di appartenenza politica e non di competenza tecnica”. “L’abuso e’ consistito nella strumentalizzazione dei suoi poteri di Presidente della Regione Campania: in tale veste ha esercitato in maniera distorta le attribuzioni del suo ufficio piegandone le finalita’ per il perseguimento di interessi particolari, estranei all’interesse pubblico, peraltro violando i principi di imparzialita’ e di buon andamento dell’amministrazione pubblica”. Per tali ragioni Sandra Lonardo non merita alcun risarcimento per ingiusta detenzione.
Che dire? Sarà la solita operazione di una magistratura bacata al servizio di altri poteri ... ma a me sta bene così! (via AnnoZero)

Nessuna traccia di questo nei tg rai e mediaset e nemmeno nel blog di Clemente e neanche nel sito del partito: se non lo dice nessuno allora non è mai successo?