Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

06 maggio 2014

Autori di giochi: progettare con il Piazzamento Lavoratori

Autori di giochi è la rubrica in cui si parla della progettazione di giochi da tavolo.

La lega dei costruttori di giochi, ma in italiano i nomi non hanno mai lo stesso senso della controparte inglese originale, è costituita da diversi autori di giochi che collaborano tra loro per proporre prodotti sempre migliori, qua trovate l'elenco dei giochi prodotti dagli agenti della lega.
Oggi vi segnalo una serie di articoli dal titolo HOW TO DESIGN A WORKER PLACEMENT GAME scritti da Luke Laurie autore di Stones of fate e Replicant.

La meccanica del worker placement è una delle più gettonate nel gioco da tavolo moderno (mentre ai tempi del Monopoly andava alla grande il tira e muovi). Negli articoli di questa serie troverete consigli validi anche per costruire giochi basati su altre meccaniche.
Molto interessante la parte 1 in cui viene suggerito di ricercare ed innovare, altrettanto utile la parte 2 in cui vengono descritti metodi per costruire il gioco e la parte 3 in cui si parla di rifinire non è ancora stata pubblicata.

Vi consiglio di leggere attentamente tutte e tre gli articoli, in particolare voglio appuntarmi questo brano tratto dalla parte 1.

RUBATE QUESTE INNOVAZIONI:
Io sono un giocatore e anche un autore di giochi. Non ho niente da perdere dal condividere le mie idee con voi e ho la speranza che possano essere utilizzate per costruire grandi giochi, in modo che io possa giocarli. Dopo tutto, nessuno di noi ha il tempo e le risorse per sviluppare tutte le sue idee. Quindi sentitevi liberi di rubare tutte le idee riportate qui sotto e sentitevi liberi di condividere le vostre!
  • Ad ogni turno piazza un lavoratore, quindi rimuovi un altro lavoratore.
  • Lavoratori di tipo diverso possono usare solo certi tipi di spazi sulla plancia.
  • Lavoratori di tipo diverso utilizzano lo stesso spazio sulla plancia in maniera diversa.
  • Ogni lavoratore ha un livello di autorizzazione che gli consente di utilizzare una serie di spazi sulla plancia.
  • Combinare il piazzamento lavoratori con la costruzione di mazzi (deck building).
  • I lavoratori sono bombe a tempo ticchettanti che esplodono dopo la loro durata.
  • I lavoratori possono tradirti e cambiare alleanze se trattati male.
  • Alcuni spazi hanno effetti quando i lavoratori NON li occupano.
  • Gli spazi non sono mai completamente bloccabili, ma richiedono risorse crescenti in base a quanti lavoratori ci sono già.
  • Il beneficio di uno spazio dipende interamente dalla posizione degli altri lavoratori.
  • un gioco di piazzamento lavoratori semi cooperativo con il traditore.
  • Alla fine di ogni round i lavoratori fanno una battaglia in base alle loro posizioni
  • Sentitevi liberi di condividere le vostre innovazioni!
Devo dire che ci sono twist molto interessanti nell'elenco di Luke. Io aggiungo solo una mia idea:
i lavoratori liberano uno spazio sulla plancia per occuparne un altro adiacente e libero ... sarebbe un WORKER MOVEMENT?

Magari in futuro ne aggiungerò altre.