Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

23 giugno 2008

Intervista a Paolo Cingolani, seconda parte

Ecco finalmente la seconda parte dell'intervista a Paolo Cingolani.
La prima parte si concentra soprattutto su "Gang", in questa parte invece si parla di tutto il resto, con finale a sorpresa!

Di cosa ti stai occupando adesso?
Di Gang, appunto. ;o) con i debiti scongiuri.
tv, radio, cinema, ..., web?
La prima e la terza che hai detto. La radio l'ho fatta molto tempo fa e il web è ancora una sòla.
In Italia non ci si fa un cent, se non con l'e-commerce, e pure quello stenta.
Qual'è il lavoro di cui vai più orgoglioso?
Quello in cui mi sono più divertito: ho messo in scena, in diretta tv, un assalto antiterrorismo alla Rai di Saxa Rubra con le teste di cuoio della Polizia.
Qualcuno l'ha preso sul serio, s'è bloccata via Flaminia e i leghisti hanno fatto un'interrogazione parlamentare per violazione di segreto operativo.
Giornali pieni e per un anno hanno vietato alla PS di mostrare in tv i suoi uomini mascherati... Argh! Argh!
C'è traccia di questo sul web? o da qualche altra parte? Io non l'ho visto e mi piacerebbe vederlo!
No. La televisione non sta sul web. Dovresti andare a cercarlo in cineteca Rai, o chiedere a Blob o su Rai Click, ma dubito.
Era un programma in diretta di Rai2, non previsto per altre circolazioni.
Qui qualche riferimento:
http://archiviostorico.corriere.it/1996/aprile/30/Canale_prigioniera_assalto_Saxa_Rubra_co_0_9604307852.shtml
Il tuo sogno nel cassetto? (se ne hai uno!)
Questo sì andrebbe bene per il web e potrebbe perfino essere il risultato di un concorso internazionale di poesia digitale:
mettere in video i 154 Sonetti di William Shakespeare, un minuto l'uno, tecnica libera, sul testo originale. Nessun problema di diritti.
Per ora ne ho cinque.
Come sono fatti questi "minuti"?
Qualsiasi cosa "visibile", per esempio su YouTube. Un clip, un corto, una scheggia che abbia come testo un Sonetto e come scena la fantasia totale.
Chi ha fatto questi 5? Come sono stati realizzati?
Fatti con me da Mario Convertino, Mario Sasso, Altair4, Enzo Sferra, fra i massimi artisti della videografica tv; fatti con mezzi digitali in resa analogica, con la rostrum-camera, l'Harry-Quantel, 2D computer animation e un sacco di altri gadget, oltre che con della sana pratica cinematografica, produzione Softvideo/SBP, 1988.
Allora costavano diecimila dollari l'uno, ora si possono fare con una telecamerina digitale e un Adobe Premiere sul pc.
C'è un format stabilito (oltre ai vincoli un-minuto e un-sonetto)?
Tutto è lecito, meno che il videofonino.
Vista la domanda sulle potenzialità del web, hai in mente un modello di business per i sonetti?
No, questa è pura arte.
Quale domanda avresti voluto che ti facessi e non ti ho fatto?
"Il tuo sogno fuori del cassetto?"
rispondi a quella domanda.
Uno dei must del Male: la morte di Berlusconi.
Immagino che non sia una questione materiale, piuttosto artistica, hai visto http://blog.mad4murder.it/2008/06/hanno-ammazzato-berlusconi.html
No, no, intendo proprio morto ammazzato.
Se non ci pensa prima la Natura.
Spero di non averti annoiato con le mie pretese di intervista e spero
anche di leggerti presto.
Grazie a te di avermi letto finora.

;o)
ciao
Paolo Cingolani