Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

10 aprile 2014

Con gli amici: Hansa

A volte, raramente da quando mi sono trasferito ad Agrigento, gioco qualche partita a giochi di amici e insieme ad amici.

Hansa, da 2 a 4 giocatori impersonano mercanti della lega anseatica impegnati a fare più soldi degli altri, l'ambientazione finisce qua.
Il gioco di Davide si presenta in una scatola sottile e dai colori un po' pallidi, ci rassicura: "questo gioco ha il miglior rapporto qualità-prezzo". Vedremo.

In Hansa c'è una sola pedina a forma di nave che i giocatori, a turno, muovono su un tabellone seguendo le rotte tracciate da una città all'altra. Nelle città il giocatore può decidere di acquistare merci o vendere merci in suo possesso oppure può stabilire suoi mercati.
In una città si può fare una sola azione, dopo si deve cambiare porto oppure passare il turno.
Il numero di azioni fattibili dipende dalle monete in possesso, all'inizio del turno se ne pescano 3, alla fine del turno si scartano tutte le monete per restare al massimo con 3.
Vendere merci è il modo principale per fare punti, ma ci si devono procurare almeno due tassellini merce dello stesso colore e si deve possedere un mercato nella città dove si commercia. Per piazzare i mercati si deve rinunciare a vendere le merci e le si deve utilizzare per questo. Poi si devono fare i conti con le monete che uno possiede, con i mercati piazzati nelle città, con le maggioranze dei mercati, con le rotte a disposizione, con il refill delle merci (ogni tanto qualcuno deciderà di rimettere le merci sul tabellone, se queste finiscono l'azione è obbligatoria ... e costa una moneta).
Non è poco per una scatola così piccola, già dalla spiegazione delle regole si intuiva.
Il punteggio finale premia solo i mercanti che hanno venduto di più. Qualche piccolo punto si riesce a fare distribuendo i propri mercati tra le varie città, ma è poca roba.
Molto importante la tempistica: nella fase iniziale/centrale si devono assolutamente piazzare tanti mercati, possibilmente acquisendo la maggioranza in diverse città, in queste città dovranno pagare a voi la moneta per acquistare merci e questo vi darà maggiore slancio nei turni successivi.
Nelle fasi finali si devono raccogliere merci e si devono vendere tutte, facendo attenzione che altri non vendano prima di voi merci dello stesso colore di quelle che state raccogliendo, altrimenti sarete costretti a scartarne una dello stesso colore.

Insomma, tante cose a cui prestare attenzione, la promessa di Davide è stata mantenuta, anche se ho notato qualche difetto nell'ultimo turno, ma forse ho solo sbagliato la tempistica!

Vince la partita Rita, a seguire la coppia Davide/Ilenia, poi io e infine Riccardo.

Da giocare ancora, che ne pensa Tom Vasel?


Ecco la faccia di Davide che cerca di ricordare le regole e Ilenia che prende tempo chiacchierando