Ad Agrigento si gioca? Organizziamoci e giochiamo --> GiocAGrigento!

22 aprile 2014

Rigiocali 5: Uno

Uno si deve provare almeno una volta nella vita.
Poi lo si rigioca perché effettivamente è carino, poi lo si rigioca perché piace agli amici, poi lo si rigioca insieme ai figli, ... poi si lascia giocare i figli che noi abbiamo altri giochi più impegnativi.
Sporadicamente si può giocare ancora qualche altra volta ... sporadicamente.
Si tratta di un gioco assolutamente astratto, fatto di carte colorate e con dei numeri sopra. Quando non ci sono numeri, sulle carte si trovano dei simboli che sono la parte divertente del gioco: gli effetti speciali. Cambio del giro, cambio del colore, salta il turno e pesca delle carte. Quello che subisce quest'effetto può giocare a sua volta una carta con lo stesso effetto scaricando l'effetto cumulato sul giocatore successivo fino a quando non si trova un poveretto che non può scaricarlo al giocatore successivo.
Normalmente, al proprio turno si scarta una carta dello stesso colore oppure dello stesso valore della carta scartata in precedenza.
Quando un giocatore resta con una sola carta in mano deve dire "UNO!" (da cui il nome del gioco), gli altri gli scaricheranno contro tutte le sfighe che possono, cercando di non fargli scartare l'ultima carta ... possibilmente facendogliene pescare altre.
Vince il gioco quello che scarta la sua ultima carta.

Uno si deve provare almeno una volta nella vita ... ma non è che manchino alternative!